Salta al contenuto

Sabato 22 Febbraio 2020

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

Il presidente del Consiglio Edoardo Tocco accoglie i ragazzi del progetto “A Green Path Youth”

Al Municipio di Cagliari incontro-confronto con giovani provenienti da tutta Europa sulle tematiche dell’insularità
Municipio di Cagliari - visita della delegazione di "A Green Path Youth"
Municipio di Cagliari - visita della delegazione di "A Green Path Youth"
Dalle opportunità, agli svantaggi della condizione di insularità. Dallo sviluppo delle aree interne e costiere, all'inclusione dei giovani provenienti da territori marginali o rurali della Sardegna. Dall'orientamento al lavoro e alla formazione, alla promozione della mobilità internazionale, sino alla condivisione di esperienze.

È stato Edoardo Tocco in qualità di presidente del Consiglio comunale ad accogliere questa mattina al Municipio di via Roma 145 una delegazione del “A Green Path Youthdi: A Network Among Island”. Tanti gli studenti e i giovani sardi già inseriti nel mondo del lavori, moltissimi quelli provenienti da Malta, Irlanda, Cipro, Islanda, Madeira (Portogallo), Saint Marteen (Olanda), Creta e Azzorre (Spagna), tutti facenti parte del progetto internazionale dedicato alle tematiche legate dell’insularità e realizzato dall'associazione Studenti per la Città, componente del Comitato Associazioni Sarde per la Mobilità Internazionale (CASMI), nell’ambito del programma comunitario “Erasmus Plus”.

“Voi rappresentate territori lontani e conoscete bene le difficoltà che affrontano i sardi quotidianamente”, ha detto il presidente Tocco rispondendo a domande e curiosità dei ragazzi del “A Green Path Youthdi: A Network Among Island” e riferendosi alle difficoltà dei collegamenti con i centri oltremare “spesso inadeguati e costosi”. “L’Amministrazione comunale di cagliari – ha puntualizzato – ha a cuore questo problema. Ed è forte il suo impegno per portare avanti tutte quelle iniziative che possano attenuarlo e al contempo valorizzare le peculiarità di un territorio unico al mondo”.

Un'occasione quindi quella di questa mattina di giovedì 12 dicembre 2019, di confronto, riflessione e proposte culminata con una visita guidata alla scoperta di Palazzo Baccaredda e delle sue opere d’arte.

Presenti all'incontro anche la responsabile del progetto Marina Patteri e il portavoce del CASMI Luca Frongia.
Rightbar
  • 12 dicembre 2019